KC429

Alla ricerca di qualche metro quadrato in più, lo sviluppo dell’arredo verso l’alto è sempre un’ottima soluzione ogni volta che è possibile. L’armadio a ponte è, infatti, la soluzione migliore quando la camera è piccola e bisogna necessariamente trovare superfici nuove per organizzare gli spazi. L’armadio a ponte ad angolo, in più, offre la possibilità di organizzare tutti gli arredi disponendoli su due pareti adiacenti, come in questo caso: armadio letto (o letti) e scrivania.

Il design deve prestare massima attenzione alla gestione dello spazio attraverso una visione completa e articolata di tutte le attività della vita quotidiana. L’armadio con ante battenti, per esempio, è pensato con l’obiettivo preciso di fornire spazio per il contenimento: è facile da organizzare e consente di tenere tutto perfettamente in ordine. L’interno è attrezzabile in modo personale con ripiani, tubi appendiabiti, cassetti, elementi alveare e accessori estraibili.

Le soluzioni progettate per una perfetta sintesi tra funzionalità ed estetica aiutano a non sprecare spazio e contemporaneamente a valorizzare l’ambiente. È questo il caso della grande mensola laccata giallo sole che arreda e decora lo spazio sotto il ponte. È utile come libreria o come appoggio per le foto o i piccoli giochi.

Sotto l’armadio a ponte c’è spazio anche per una grande scrivania. La soluzione scelta per questa cameretta presenta un piano sagomato appoggiato all’elemento contenitore Arcon laccato color mora. Aprendo l’anta si trovano due grandi cassetti estraibili, utili per riporre tutti gli strumenti che servono per lo studio.

condividi

chiedici
informazioni

chiedici
informazioni

approffitta
del

UNA STORIA DI FAMIGLIA

Le abilità artigianali acquisite nella bottega di famiglia, la collaborazione con i principali produttori italiani del settore, la capacità di anticipare le evoluzioni del mercato e la sensibilità nell’interpretare bisogni e gusti delle famiglie hanno permesso all’azienda di consolidarsi e di crescere.

Roberto, nel corso dei decenni, è stato affiancato dal fratello David, dalla moglie Maria e da un team di professionisti capaci di curare con attenzione e qualità ogni singola fase dalla consulenza alla progettazione, dal montaggio ai servizi post-vendita.

Una tappa importante è datata 2002 quando La Cameretta ha trovato “casa” nell’attuale moderno showroom in via Romana, alle porte di Arezzo, con oltre 500 metri quadrati di superficie dove sono ricreate ambientazioni e scenari per toccare con mano le tante possibili soluzioni per camerette e camere matrimoniali.

L’azienda ha conosciuto un ulteriore sviluppo nel 2009 con l’ingresso dei figli Luca e Daniele che hanno proiettato l’attività verso il futuro, con un percorso di rinnovamento che ha trovato espressione nell’attivazione di nuovi servizi e nella possibilità di prevedere consulenza e progettazione grafica direttamente on-line per facilitare e per velocizzare le relazioni, dimostrando una sempre più spiccata capacità di operare in un territorio esteso nell’intero Centro Italia.